Skip to content

Il bosco incantato di Ute Pyka e Umberto Leone

30 maggio 2011

L’Atelier sul Mare, lo sappiamo, è un luogo magico, e come tutti i luoghi magici non è mai uguale a se stesso.

C’era una volta, diciamo, e non è mai la stessa volta, eppure il tempo è quello dell’immaginario, del sogno, della creatività.

C’era una volta una stanza, “Doppio sogno”, di Tobia Ercolino. Era la stanza della Parola pura: la stanza della Poesia, quella che trasforma ogni cosa in un Tempio. Quella in cui la creazione è possibile: perché è questo il senso della parola “poesia”: creazione. Fare qualcosa, in greco antico, si diceva poiein. Oggi noi, per quanto immersi in un continuo fare, non facciamo più: abbiamo perduto il nesso con il creare, e quindi con la Poesia.

C’era una volta un “Doppio sogno”, e c’è ancora, ma ora è si è arricchito grazie al popolo arboreo di un bosco incantato. In questa stanza che come una visione si pone al di sopra del cielo – e infatti tante e tante luci, come stelline, la illuminano da sotto, da dentro, da un altro tempo forse; in questa stanza sorvegliata da un maestoso ma timido cervo che appare solo agli ispirati, pronto a scomparire veloce come un lampo, è ora possibile sedersi su alti alberi intarsiati da ricami di luce.

Cinquanta alberi che nascono dalla sinergia di Umberto Leone e Ute Pyka: alberi-libro, perché gli alberi si possono leggere: il “libro” è una parte interna della corteccia, irrorata dalla linfa; e si possono sfogliare, anche. Oppure possono essere rifugi nidi nascondigli. Luoghi: luoghi dell’anima, luoghi di poesia.

Quest’anno il Rito della Luce ci consentirà di sedere negli alberi-poesia del bosco incantato (negli e non sugli: potremo essere dentro). Saremo come scoiattoli, uccelli, o semplicemente versi – dipenderà da noi.

Per saperne di più cliccate sui seguenti link:

Il Rito della Luce

Programma del Rito della Luce

Il Rito della Luce un anno dopo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: