Skip to content

Il Rito della Luce: la Semina

14 giugno 2011

Un Rito non nasce: è. Non ha tempo. Fa parte, come il Mito, di un mondo in cui avvengono quelle “cose che non furono mai ma sono sempre”.

E’ la memoria la sua forza: e la memoria cresce, proprio come un bambino.

Quest’anno al Rito della Luce saranno presenti con le loro poesie ben 200 bambini, che rappresentano solo una piccolissima selezione di tutti quelli che per un anno intero hanno elaborato pensieri e riflessioni sulla Bellezza, guidati da insegnanti ricettivi alla “semina” lungimirante inaugurata da Antonio Presti nelle scuole di Corleone, Castelbuono, e delle scuole del Parco dei Nebrodi e del Parco delle Madonie. Un lavoro immane quello di Antonio, che ha consentito a migliaia di bambini e  ragazzi di incontrare a scuola, personalmente, i più grandi poeti contemporanei dopo averne letto le opere.

Sabato 18 giugno al Castello dei Ventimiglia di Castelbuono e Domenica 19 giugno alla Piramide di Motta d’Affermo poeti e bambini, fianco a fianco, leggeranno le loro poesie immersi in un’atmosfera magica e profondamente evocativa: sarà un momento indimenticabile per gli uni, per gli altri e per tutti noi  – sarà la semina, l’origine, l’inizio. E tutt’intorno canto, danza, recitazione, musica, mantra, suoni, Bellezza.

Siete tutti invitati: venite, concedetevi un giorno di meraviglia, stupore, innocenza, gioia, vita.

programma

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: