Skip to content

In cucina: polpette di melanzane

30 giugno 2011
tags:
by

La melanzana cruda è tossica a causa della solanina, quindi occhio ai bambini.
Originaria dell’India fu introdotta in Sicilia dagli Arabi e per la sua forma tondeggiante venne chiamata melo – bandigian, da cui melanzana, che significa appunto mela non sana.
A Palermo in estate la melanzana fritta, intera “a quaglia” o affettata “a felle” è regina della tavola, ma buonissime sono le polpette di melanzane
Per 4 persone:
due melanzane, un uovo, pan grattato, del caciocavallo grattato, aglio, uva passa e pinoli, menta fresca, sale e pepe ed infine salsa di pomodoro per condire le polpette. Togliere la buccia alle melanzane e tagliarle a pezzetti.
Far sbollentare le melanzane in un tegame con un po’ d’acqua ed a cottura ultimata sgocciolare in un colapasta e far raffreddare. Quindi mettete il preparato in una ciotola e aggiungete tutti gli altri ingredienti. Preparate quindi le polpettine e friggete in olio caldo.
Infine fate soffriggere l’aglio in una padella e aggiungete la salsa di pomodoro. Non appena pronta, fate insaporire le polpette nella salsa preparata. Servire con foglie di menta

Ottime anche fredde.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: