Skip to content

La Morte è la Fanciulla

31 ottobre 2011


Un antico mito vedico racconta di una magica giovane donna, disperata dall’inizio dei tempi perché non riesce a trovare qualcuno che l’ami.
Piange, la donna: porta da sempre  un nome che non ha scelto e fa paura.
Morte è quel nome.
La Terra dei primordi, gravata dal peso di tutti gli esseri viventi, era stata costretta a chiedere agli Dei qualcosa che l’alleviasse: ed era venuta alla luce questa bellissima fanciulla, la più bella che mai sia stata creata, tanto bella quanto triste.
Si dice che quando è il momento questa Fanciulla si accosti alla persona prescelta, l’unica che possa vederla; e che le sue lacrime siano talmente dense di compassione ed amore che risulti impossibile ad ognuno non aprire le braccia per consolarla.
Così, in quell’abbraccio d’amore, ognuno attraversa la soglia, lasciando il dolore al passato.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: