Skip to content

Mutande e merenda

23 novembre 2011

Perché bisogna cambiare le mutande? Ve lo siete mai chiesto? 🙂

A una riunione, qualche tempo fa, una persona ricordava che una cinquantina d’anni fa non ci si cambiava le mutande ogni giorno, ma solo quando erano sporche. Eppure già nella parola mutanda, che ci arriva direttamente dal latino, c’è un monito: vuol dire infatti “(cose) da cambiare”, così come agenda vuol dire “(cose) da fare”, referendum “da riferire”, merenda “cose da meritare, faccenda “cose da fare”, reverendo “da riverire”, leggenda “da leggere”…

Attenzione a ciò che ci gridano le cose, allora! 😀

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: