Skip to content

donne che allattano in tv

24 gennaio 2012
by

Qualche giorno fa in biblioteca, un bimbo di dieci anni mentre un’operatrice stava leggendo un libro mostrandone le immagini, chiede: “ma n’zoccu sta faciennu??”
L’immagine che aveva suscitato la sua curiosità era semplicemente quella di un bimbo che ciucciava il latte dalla sua mamma, ma lui non l’aveva mai visto!!!
Alle parole dell’operatrice, il bimbo continuava a dire, “ma picchì si po fari…??”
I bambini imparano osservando e quando non hanno la possibilità di vedere ciò che è naturale nei loro contesti familiari e sociali, anche uno schermo televisivo, uno show, un cartone animato possono essere d’aiuto.
Ma tranne poche eccezioni l’alimentazione infantile continua ad essere rappresentata da sostituti del latte materno e da biberon. E quando c’è qualche buon esempio, arrivano pure le polemiche!


In America queste immagini di una mamma che allatta il suo bambino al seno sotto gli incuriositi di Big Bird, il personaggio dei Muppet e dello show televisivo “Sesame Street” hanno dato vita a tante discussioni,  tanto da indurre alcune donne a creare  una petizione in cui si richiede di continuare a mostrare mamme che allattano al seno perchè anche in questo modo si può contribuire ad aumentare una generazione di bimbi allattati con ricadute positive per la salute pubblica e per l’economia.
io ho firmato e tu?

Annunci
2 commenti leave one →
  1. 24 gennaio 2012 22:57

    mi sembra il minimo….

  2. 26 gennaio 2012 08:57

    già! successe anche a me con Arturo piccolo ai giardinetti di essere attorniata da uno stuolo di bimbi bimbe che chiedevano cosa stessi facendo.Pensando soprattutto alle bimbe mi sono intristita.ripensavo la mia attività di ‘sostegno’ all’allattamento e mi chiedevo possono due incontri scalzare anni di informazioni subdole e errate? Penso che allattando tette al vento per tanti anni forse ho fatto qualcosa di veramente utile.
    Comunque un invito se avete foto di voi che allattate regalatele a amici che hanno un negozio o uno studio o anche solo a casa loro.Lo studio del pediatra sarebbe il massimo! Se ognuna di noi lo fa è un gesto che non ci costa molto (io ci avevo provato come gruppo ma stampare è costoso e approntare una simil cornice ancora di più) e le immagini lavorano nell’inconscio collettivo….
    buon allattamento a tutte!Micòl

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: