Skip to content

Cara Vincenzina

3 maggio 2012

 “Stanotte l’ho sognata. Sul volto della mamma tante rughe quanti sono stati gli anni vissuti insieme a lei. Eppure, in ogni ruga leggo il respiro di un’età immortale, la freschezza di un sentire innocente, la pulizia di un’esistenza fertile, la leggerezza intima che oggi mi separa da lei”
dalla biografia di Libera Dolci

 Cara Vincenzina

6  Maggio 2012 – ore 18.30

 Chiesa dell’Immacolata Concezione al Capo

 Palermo

 Lettura  di frammenti inediti, dall’autobiografia di Libera Dolci,

 a cura di  Mariagrazia Comunale

con la partecipazione di  Ludovica Danieli

Testi a cura di  Libera Dolci

Adattamento di  M. Comunale e L. Dolci

Flauto dolce  Amico Dolci    Canzoncine della nonna  Flora Dolci

“Divertimento Primo” coordinato da  Chiara Dolci

Collaborazione alla messa in scena   Emilio Ajovalasit

 PERSONAGGI

Voce narrante       Vincenzina                Mariagrazia Comunale

          Voci che si intrecciano                                 Ludovica Danieli                

          Danilo                                                                         Emilio Ajovalasit

 

Con la collaborazione della Biblioteca Le Balate

della Fondazione Unipolis

e del Centro per lo sviluppo creativo – Danilo Dolci

clicca qui per l’invito Cara Vincenzina, Invito

Chiesa della Concezione, in via Porta Carini a Palermo
foto di Costagar51

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: