Skip to content

confronto sulla buona pratica di portare il neonato e il bambino con la fascia portabebè

4 giugno 2012
by

Anche questo mese il gruppo maternage delle Balate aderisce a Fiori in zucca nello spazio Mammaebimbo proponendo un incontro dal titolo

“Bambini indossati”

confronto tra genitori sulla buona pratica di portare il neonato e il bambino con la fascia portabebè, che avvolge amorevolmente il bambino, riproduce l’abbraccio materno, favorisce il buon sonno, tiene caldo il piccolo e lo rassicura

Bi.Bi.G.a.s  Gruppo di acquisto solidale a Palermo

“Fiori in Zucca”il  mercatino bio-eco-art-solidale in Salute Mentale, a Palermo

IL TEMA DI QUESTO MESE è:

“INTRECCI DI MANI INTRECCI DI MAGLIE”

Giovedì 7 giugno 2012 dalle ore 16 a Palermo il mercatino bio-eco-art-solidale “Fiori in Zucca”, a cura del Gruppo di Acquisto Solidale Bi.Bi.Gas e del Centro Diurno 4 del Dipartimento di Salute Mentale / ASP Palermo.

A ingresso libero, il mercatino “Fiori in Zucca” è aperto ogni primo giovedì del mese dalle ore 16 alle ore 19.30 in via dei Cantieri 4 (sede del Centro Diurno 4, Asp Palermo)  e vede la partecipazione di aziende di:

  • prodotti alimentari biologici,
  • artigianato ecologico,
  • prodotti biodegradabili
  • associazioni non-profit impegnate nei temi della sostenibilità, della cittadinanza attiva e del benessere.

A fianco del mercatino vero e proprio si svolgono varie attività culturali e informative usufruendo degli spazi esterni ed interni del Centro Diurno4:

  • Spazio “Coltura è Cultura – Incontri e pratiche per una nuova ecologia del quotidiano”: appuntamenti del Bi.Bi.Gas per la promozione di tutte quelle scelte di benessere, piccole e grandi, che ciascuna persona può mettere in atto giorno per giorno per migliorare la propria vita nel rispetto e nella cura della terra e dei suoi abitanti. Spazio per condividere il fare e il piacere di autoprodurre il necessario!

Questo mese: dalle ore 17.30 alle 19.00 presso lo spazio esterno e in collaborazione con la “GIORNATA MONDIALE DELLA MAGLIA IN PUBBLICO“!!!!

Si inaugura il suo nuovo angolo della sferruzzata! Due panchine dedicate a tutti gli appassionati dei lavori manuali, della maglia, dell’uncinetto e del ricamo. Uno spazio dove poter sferruzzare insieme, scambiarsi consigli ed esperienze, passare piacevolmente il tempo occupando le mani. Se qualche lavoro risulterà troppo complicato e avrete bisogno di un aiuto d’emergenza Chiara e Claudia cercheranno di fare il possibile per tirarvi fuori dai guai.

Visti i recenti accadimenti in Emilia, approfitteremo dell’incontro per creare e raccogliere copertine, cappellini, scarpette, maglioncini e giochi di lana e cotone da spedire in Emilia tramite l’associazione Cuore di Maglia.

Portate i ferri del mestiere, gomitoli, se potete uno sgabello o una sedia. E tanta voglia di sferruzzare insieme….

a cura

delle esperte di trame, intrecci e sferruzzi vari: Chiara Miosi e Claudia Tortorici


  • Spazio “MammaBimbo”dalle ore 16 alle ore 19.00 uno spazio aperto a genitori e bambini, per un libero confronto sui temi della genitorialità e dell’educazione dei figli da 0 a 10 anni.  Presso lo spazio ingresso del Centro Diurno 4.

Questo mese:
L’associazione di Promozione sociale “Le Balate” curerà un incontro con inizio alle h. 17 rivolto a donne in gravidanza e genitori su “Bambini indossati” – confronto tra genitori sulla buona pratica di portare il neonato e il bambino con la fascia portabebè, che avvolge amorevolmente il bambino, riproduce l’abbraccio materno, favorisce il buon sonno, tiene caldo il piccolo e lo rassicura” a cura  del gruppo maternage delle Balate 

Angolo della merenda: dalle ore 16 alle ore 18 nel cortile interno del Centro Diurno uno “spazio caffetteria” dove sarà possibile gustare tè e caffè provenienti dal commercio equo e solidale, dolci e torte preparati a mano, limonata!

ore 19.30 saluti

L’iniziativa è curata dai consulenti esperti esterni, dall’equipe del Centro Diurno 4 del Dipartimento di Salute Mentale e dai volontari del Gruppo d’Acquisto Solidale Bi.Bi.Gas, che da oltre due  anni portano avanti un progetto di collaborazione quale proposta riabilitativa agli utenti del Centro. Il mercatino “Fiori in zucca” costituisce l’evoluzione del progetto “Bibigas e Salute Mentale” e nasce dall’esigenza di realizzare nuove occasioni di contatto tra gli utenti, i produttori e le famiglie del quartiere, e più in generale di sensibilizzare la città di Palermo ai temi della Salute Mentale e dell’integrazione, così da arricchire l’offerta clinico riabilitativa del Centro Diurno di una attività di prevenzione del disagio socio-relazionale.

Vi aspettiamo!

Ufficio Stampa Bi.Bi.Gas
Contatti: Delia Russo, colturaecultura@gmail.com, www.bibigas.it.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: