Skip to content

Palermo città delle aquile

13 luglio 2012

“L’aquila non può levarsi a volo da terra; bisogna che saltelli faticosamente su una roccia o su un tronco d’albero; ma da lì si lancia alle stelle”. (Hugo Von Hofmannstahl

Così, come un’aquila o una rondine, in questo momento Palermo ha bisogno di una mano che la lanci verso il cielo: e la mano è la nostra, è quella della società civile, di tutti coloro che – persone e non personaggi – si danno da fare perché credono in quello che fanno, semplicemente. Tutti possiamo usare mani e braccia per questo, perché maggiore è la forza che ci mettiamo e maggiore sarà lo slancio verso le stelle.

Insieme a Libera Dolci, vivrò, domani, la grande emozione di rappresentare La Biblioteca dei bambini e dei ragazzi Le Balate: fianco a fianco con altre donne e uomini di Palermo ogni giorno impegnati a sostenere il volo di questa nostra aquila ideale saliremo sul Carro del Festino, quel Carro che vola ma è anche nave ed ha anche le ruote.

Trainati dai ragazzi di Addio Pizzo, ci terremo forte all’inizio, perché il primo movimento sarà uno strattone; ma poi scivoleremo verso il mare, planando e rollando lungo un Cassaro da sogno.

E’ grande l’emozione.

 

Una foto di Rosellina Garbo che coglie il momento in cui il Carro realizzato da Renzo Milan per il 388° Festino di Santa Rosalia “vola” nel giardino antistante la Cattedrale di Palermo

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Maruzza Battaglia permalink
    13 luglio 2012 13:15

    Samina – Daniela ti seguirò con grande emozione….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: