Skip to content

Il Rito della Luce 2014: Alba è Tramonto, Tramonto è Alba

6 giugno 2014

10322765_10201402895748998_8461357244803432781_nIl Rito della Luce accade in un tempo straordinario: un tempo che non fugge, ma ritorna.

Ogni anno, il giorno del Solstizio d’estate, in cui il sole è al culmine dell’ascesa, è possibile uscire fuori dal tempo lineare che ci incalza e “fermarsi” un istante, proprio come il sole nel cielo. Fermarsi a respirare, ad ascoltare il battito del cuore, a rimirare la Bellezza, quella che riconosce e asseconda il Ritmo Universale.
Ogni anno ritorniamo sulla collina di Motta D’Affermo, dove si eleva la Piramide di Mauro Staccioli, l’ultima opera del Parco della Fiumara d’Arte: trenta metri di altezza a partire dalle profondità arcane, ferrose, misteriche di questo imponente tetraedro cavo in acciaio corten, lo stesso materiale leggero e resistente che si usa per le navi.

Cima della cima e cima di se stessa, la Piramide nasce come un’emergenza, un appassionato canto d’amore della Terra per il Cielo, una tensione che vibra sin dalla radice, visibile e scoperta come un nervo, che affonda nel tramonto, lo distilla e lo trasforma in alba.

Creatura viva, solare e trasformativa, quest’opera si scalda e si brunisce alla luce che, al tramonto, restituisce raffreddandosi lentamente, ed emettendo un suono che sembra un canto o un lungo respiro profondo e ancestrale.
All’interno, la Piramide contiene e risolve gli opposti: all’alba, infatti, è immersa nel buio e al tramonto raccoglie la luce e la convoglia nel proprio centro viscerale; per accedervi, bisogna dapprima percorrere un tunnel sotterraneo e poi salire alcuni gradini; per esserne illuminati, bisogna attendere l’ultimo raggio di sole del tramonto. L’orizzontalità della spirale di pietre ferrose all’interno non contraddice la verticalità dell’asse che unisce il centro della stessa spirale con il vertice della Piramide: immanenza e trascendenza, cielo e terra sono tessuti insieme in un continuo e mutuo rimando.

La “mission” della Piramide – e di Antonio Presti che l’ha fortemente voluta, desiderata, sognata, e che ne trasmette il messaggio attraverso il Rito della Luce – è quella di “restituire Bellezza” alla terra di Sicilia: e come? Invitando la gente ad alzare gli occhi verso l’alto, verso il cielo e la luce, e restituire Anima per rigenerare Anima, attraverso il cuore, tamburo di Bellezza.

In cima alla collina, la Piramide 38° parallelo è un invito al viaggio, al processo, alla trasformazione. E’ una Nave pronta a salpare che restituisce al nostro percorso esistenziale l’orientamento.

Che cos’è l’orientamento? È volgersi a Oriente, verso il sole che sorge, e derivare da quel momento tutte le direzioni dello spazio; riconoscere Alba e Tramonto come i due tempi di un solo respiro.

Dal nostro punto di osservazione terrestre, noi percepiamo un moto del Sole che in realtà è solo apparente, e appartiene al tempo ordinario.

Quest’anno, nel giorno del Solstizio d’Estate, dallo stesso punto vedremo sorgere e tramontare il sole, e lo ritualizzeremo respirandone la luce. Il nostro sguardo sancirà il ciclo della Luce Universale nel tempo straordinario: ci colmeremo di luminosità inspirando profondamente l’alba, e restituiremo al tramonto quel lungo respiro luminoso.

In quella restituzione d’anima e luce, offriremo al Cosmo una rigenerazione attraverso noi stessi, e il Rito sarà quest’anno Sigillo del divenire: stesso punto di partenza, stesso punto d’arrivo, compimento.

Il Rito della Luce restituirà un senso poetico al nostro vissuto, una direzione, un verso: poesia – dal greco poiein – vuol dire creazione: quel fare intuitivo che ri- conosce, perché conosce un’altra volta, e trasforma ogni evento in esperienza.

Solo Artisti e Bambini vivono quest’intuizione e sanno meravigliarsi, ed è per questo che ogni anno Antonio Presti coinvolge poeti, musicisti, danzatori e tutte le Muse insieme agli studenti e agli artisti del territorio per celebrare il trionfo della Bellezza con uno sguardo puro.

 

PROGRAMMA
SABATO 21 GIUGNO 2014

Dalle 10 alle 14 – Apertura della Piramide 38° Parallelo di Mauro Staccioli, C.da Belvedere a Motta d’Affermo (Me)

Alle 12 – Visita guidata alle camere d’Arte dell’albergo-museo“Atelier sul Mare” di Castel di Tusa (ME)

Alle 18 – Mostra fotografica “Luce e segni” di Giovanni Pepi presso la sala esposizione dell’albergo-museo“Atelier sul Mare”
DOMENICA 22 GIUGNO 2014

Dalle 5 alle 8 e dalle 15.30 alle 21 – Dall’alba al tramonto – Rito della luce alla Piramide 38° parallelo, di Mauro Staccioli (C.da Belvedere a Motta d’Affermo, in provincia di Messina).Il sorgere del sole e il suo tramonto verranno accompagnati da letture di poesie, danza, musica e performance.

Si invitano i visitatori che parteciperanno al “Rito della Luce” ad indossare preferibilmente abiti bianchi e rispettare il silenzio.

 

 

 

 

 

 

 

Annunci
4 commenti leave one →
  1. Michele Marzilla permalink
    6 giugno 2014 10:07

    Questa è sublime Poesia! Meglio non potrebbe essere descritto il senso del Rito della luce, di questo straordinario e pur semplice evento che celebra la Bellezza e che è animato ed ispirato da quella devozione alla Bellezza che è l’energia motrice della vita di Antonio Presti.
    Si celebrano l’Alba ed il Tramonto nel momento in cui il Sole è nella sua massima espressione eppur comincia l’eterno scorrere del suo momentaneo declino. Ombra, buio nel suo nascere e luce calda che stenta a svanire, nel suo tramontare. Alba e Tramonto che da sempre si rincorrono apparentemente uguali eppur capaci di donarci, se contemplati, emozioni per l’Anima e sensazioni per il Corpo ogni volta diverse.

    • 6 giugno 2014 13:08

      Grazie, Michele, è proprio così! E speriamo di “contagiare” tutti…

  2. gabriella calia permalink
    6 giugno 2014 11:45

    è POSSIBILI PARTECIPARE CON LA FAMIGLIA A QUESTO RITO NEL LUOGO DELLA PIRAMIDE. (COLLINA MOTTA D’AFFERMO)?
    grazie
    gab calia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: