Skip to content

Ma la mamma no

16 gennaio 2015
by

Lunanuvola's Blog

Dunque, adesso conosciamo il “limite” del sig. Bergoglio, Papa della chiesa cattolica: la mamma (sua). Non è un limite particolare o sorprendente, è molto condiviso dai maschi a qualsiasi latitudine ed è usato come giustificazione per un’infinità di reazioni violente. “(…) se il dottor Gasbarri, che è un amico, dice una parolaccia contro la mia mamma, lo aspetta un pugno! – spiega il Papa in un’intervista pubblicata oggi, 15 gennaio 2015 – Ma è normale! Non si può provocare.”

Considerata la posizione dell’uomo che dice quest’immane sciocchezza, i danni al lavoro delle attiviste e degli attivisti antiviolenza avranno un certo peso. La violenza è di nuovo presentata come inevitabile dal capo di una delle maggiori religioni mondiali. Le vittime di violenza se la sono attirata addosso, “provocandola”. E c’è una categoria di persone, sul nostro pianeta, investita da una quantità di violenza estrema a cui si ripete proprio…

View original post 654 altre parole

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: