Skip to content

Maternage

Domodama  promuove lo sviluppo di conoscenze, potenzialità e competenze materne attraverso:

Il sostegno di una cultura per il parto naturale, quale naturale esito di una gravidanza fisiologica (senza problemi medici), l’allattamento materno, il contatto immediato e costante con i piccoli con tutti i mezzi che lo facilitano (fasce portabebé, massaggio infantile, lettura precoce ad alta voce…).

L’offerta di consulenze telefoniche e/o a domicilio e informazioni sull’allattamento al seno da parte di mamme alla pari formate secondo il manuale OMS/Unicef . (tel. 3389799490 Tim, 3283177911 wind, 3496727068 vodafone)

L’organizzazione di incontri a tema con esperti e/o “da mamma a mamma” in cui confrontarsi e scambiarsi esperienze.

Contatti: domodamablog@yahoo.it telefono: 3389799490 Tim, 3283177911 wind, 3496727068 vodafone

 

il dolore del parto

Alle madri che “scelgono” il parto cesareo…(prima parte)

Cara placenta

Allattamento 

Pane al pane e… latte al latte 

Anche un uomo…

la posizione corretta dell’attacco al seno
L’allattamento al seno: il sostegno alla pari
Allattamento al seno: un bene da proteggere, anche attraverso il CODICE
violazione della legge in materia di allattamento
Ciuccia ancora!?
Problemi in allattamento: il dolore al seno e le ragadi
Allattiamo? la memoria delle contadine siciliane
Ieri, le balie
Oggi, libera condivisione sulla rete di latte materno tra madri, rischio o possibilità?
Allattamento:bada a come parli e cosa scrivi.Perchè quello che dici e scrivi fa cultura!

Latte di mamma: prodotto o processo?
Rischi alimentazione artificiale

allattamento al seno e sviluppo cognitivo
alimentazione al biberon e stenosi pilorica
allattamento al seno e bilirubina
Micotossine nel latte di formula e negli omogeneizzati alla carne
bocciati i latti di crescita per i bambini
Alimentazione artificiale e diabete
mamme che non allattano, più timorose e arrendevoli
le donne che non allattano al seno hanno più probabilità di sviluppare ipertensione

Portare i bambini

Pollicino: un bambino portato

Massaggio infantile

Sonno condiviso

…tanto c’ho la web cam
Sonno del bambino:il passaparola della ricerca ed il panico dei genitori

il sonno dei bambini allattati al seno
Lettura precoce a voce alta

Parla con lui
nati per leggere

l’alfabetizzazione comincia dalla culla

è veramente utile la lettura a voce alta dai sei mesi?
Nati per leggere sostiene l’allattamento al seno
nati per parlare

Alimentazione oltre i 6 mesi

ACR e in cucina con tutta la famiglia
alimentazione complementare e cibi industriali per bambini
Infanzia:cibi industriali meglio di quelli naturali? Vietato disinformare!
frutta e verdura quanta ne mangiamo? e i nostri bambini?
frutta e verdura, chi ben comincia…
Varie
mamme e medici insieme in difesa del latte materno
neonato mio, costi o non costi?

Mother is the first Guru
il pianto dei bambini
sento la mia sete
Bambini appesi ad un filo
10 regole per l’uso corretto del telefonino

Avrei voluto vedere, toccare il mio bambino…

“Il Bambino è essenza. E’ slancio, potenzialità pura.
E’ come un seme che contiene il germe di centinaia, di migliaia di altre future piante.
Per farlo crescere e sbocciare occorre fornirgli ciò che serve ai fiori: un buon terreno in cui affondare le proprie radici, spazio per non soffocare, aria, luce e nutrimento.
I bisogni dei bambini sono semplici ma spesso misconosciuti.
Ogni cucciolo d’uomo che viene al mondo necessita di pochi, sostanziali elementi, quattro per l’esattezza, proprio come le gambe di un tavolo: CONTATTO, CONTENIMENTO, COMUNICAZIONE, CIBO.
E’ questo che egli ci chiede, null’altro.
Le pratiche di maternage diffuse in tutti i continenti e le culture sono anch’esse quattro: ALLATTAMENTO, MASSAGGIO, BABY-CARRYNG (ovverosia il portare il bambino “addosso”) E CO-SLEEPING (il dormire insieme al bambino) e rappresentano una sorta di “pacchetto di cure materne”, un insieme di attenzioni, tutte correlate tra loro, inscindibili l’una dall’altra che mirano a soddisfare i bisogni del neonato e del lattante nei primi due anni di vita, quando è ancora un tutt’uno con la mamma.
Poi, in ogni età della sua vita, un bambino ha bisogno di: AMORE INCONDIZIONATO, FIDUCIA, LIBERTA’ E RISPETTO.
Questo è ciò che in realtà ci chiedono i nostri figli, piccoli o grandi che siano.
Queste sono le solide fondamenta su cui possono costruire la loro casa.
Questa è l’arte del maternage…” Elena Balsamo, Sono qui con te, il leone verde edizioni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: